Prism SOLAR Monofase – Colonnina di ricarica per auto elettrica

1.573,80 iva 22% compresa

Esaurito

Versione monofase 240V, per potenze di carica fino a 7,4kW:

  • è adatto ad ogni contatore monofase, di qualunque potenza
  • regola automaticamente i consumi per evitare il distacco dalla rete
  • usa l’energia prodotta da un impianto solare per la ricarica dell’auto
  • colloquia con un sistema di accumulo, come ad esempio un Powerwall
  • si connette ad internet via WiFi o via rete ethernet (cavo)
  • è gestito via smartphone, desktop e cloud
  • fornito con cavo e connettore Type2 (lo standard in Europa)
  • fornito con il sensore per il bilanciamento dei carichi
  • dotato opzionalemente di lettore RFID e fornito con due chiavette RFID

Esaurito

Descrizione

Prism Solar Monofase RFID – caratteristiche tecniche:

è adatto ad ogni contatore monofase, di qualunque potenza
questo significa che può essere collegato anche a contatori di potenza inferiore (es. 3kW) permettendo comunque la gestione della carica di una vettura elettrica anche se, ovviamente, solo fino alla potenza massima del contatore presente nell’impianto. Ma quando dovesse essere aumentata la potenza disponibile al contatore, Prism Solar sarà già in grado di gestire la nuova potenza;

regola automaticamente i consumi per evitare il distacco dalla rete
indipendentemente dal contatore installato Prism Solar Monofase regola in automatico la potenza inviata alla vettura, misurando l’energia assorbita dal resto della casa, in modo che il contatore non intervenga mai per sovraccarichi dovuti alla tua auto elettrica, evitando di lasciarti al buio. Il sensore necessario al funzionamento è già compreso nella confezione;

usa l’energia prodotta da un impianto solare per la ricarica dell’auto
se hai un impianto fotovoltaico sai già che l’energia prodotta in eccesso rispetto ai tuoi consumi viene inviata alla rete elettrica. Prism Solar Monofase è in grado di rilevare questa produzione in eccesso e di usarla per caricare la tua vettura elettrica invece che cederla alla rete;

è dotato di cavo integrato con connettore Type2
connettori di Tipo 2 sono di fatto lo standard in Europa, nessun problema di compatibilità;

è gestito via smartphone/desktop e via cloud
naturalmente è necessario che Prism sia connesso ad internet, connessione che può avvenire via cavo oppure anche via WiFi se Prism riesce a raggiungere il segnale del WiFi di casa. E anche nel caso in cui Prism non possa essere connesso alla rete internet, è sempre possibile configurarlo ed utilizzarlo attraverso il suo WiFi interno, raggiungibile collegandosi direttamente al WiFi di Prism;

funziona come ripetitore per la rete WiFi
quando è possibile connettere Prism alla rete internet via WiFi o via cavo (rete ethernet) è possibile utilizzare Prism come ripetitore di segnale WiFi per avere la connessione anche in garage, ad esempio per poter aggiornare il firmware della vettura durante la ricarica;

comprende un lettore RFID sotto la cover frontale
ed ha in dotazione anche due chiavette RFID da utilizzare, ad esempio, per avviare la carica della vettura in situazioni dove non sia possibile (o desiderato) che la carica si avvii automaticamente all’inserimento del connettore nella vettura;

è già dotato di RCM (Residual Current Monitor)
non è necessario aggiungere questa protezione per corrente AC/DC durante l’installazione perchè è già presente in Prism Solar Monofase, per garantire la massima sicurezza e per minimizzare i costi di installazione.

SITO WEB PRODUTTORE

Informazioni aggiuntive

Size

Datasheet

Download

Manuale

Download

Dichiarazione di conformità CE

Download

Ti potrebbe interessare…

Ti potrebbe interessare…

Torna in cima